Born to promote the authentic Italian food. With Love ❤️

Il nostro partner ICC e il nuovo corso che racconta il vero Made in Italy agli americani

da | Ago 24, 2016 | News | 0 commenti

Se qualcuno mi offrisse l’opportunità di studiare la cucina italiana in un corso full immersion in ben due prestigiose scuole di cucina, approfitterei di questa grande opportunità. Da oggi, questa opportunità esiste con il programma di cucina italiana dell’International Culinary Center!
Il programma, progettato dai più rinomati chef italiani e dal preside degli classi Italiane, chef Cesare Casella, inizia con dieci settimane presso l’International Culinary Center a Soho, New York o a Campbell, in California. Qui apprenderete le abilità con coltello e le tecniche fondamentali, inoltre si terranno anche corsi di lingua italiana per preparare i corsi di studi in Italia. Successivamente, studierete per nove settimane nella nostra scuola sorella italiana, ALMA, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana in provincia di Parma, dove affinerete le vostre abilità sulla cucina italiana. Diventerete abili nel preparare brodi, salse, pasta (secca e fresca), pizza, secondi, contorni regionali, e imparerete inoltre come accoppiare il piatto a un delizioso vino regionale italiano. La vostra istruzione andrà oltre la cucina, ci saranno visite a fattorie locali, vigneti e mercati per espandere la vostra conoscenza di ingredienti come l’olio d’oliva, aceto balsamico, e tartufi! Infine, ci saranno nove settimane di stage/apprendistato, lavorerete a fianco di un esperto chef italiano presso il suo ristorante nella sua cucina, dove incrementerete le vostre abilità. Molti studenti scelgono di allungare il loro periodo di stage nelle cucine italiane … un grand modo di misurare il livello di esperienza e formazione fornita!
Con una rete di più di 15000 alunni e l’accesso continuo ai workshop aziendali, dimostrazioni da parte degli chef, e Career Services, gli studenti di ICC sono dotati degli strumenti necessari per avviare una carriera nel settore alimentare e del vino.
“Vorrei dirvi che voglio specializzarmi sulla tecnica, ma che è una bugia. Voglio imparare tutto. Voglio assorbire tutto ciò che possono offrire… La cucina italiana è meglio descritta nel modo in cui gli chef la descrivono giorno per giorno. Si tratta di una questione d’amore. Non si tratta di misurare grammi o tagliare meticolosamente una carota. Certo, la tecnica è richiesta e dovrebbe essere presente. Tuttavia, la cucina riguarda la passione ed è centrata attorno ai sentimenti che sono dietro ogni ingrediente, scelto con cura per ogni ricetta e crea quella perfetta armonia – ogni volta. “ – Lauren Fuschillo, Italian Culinary Experience 2015
La classe successiva inizia il 5 ottobre 2016. Clicca qui per saperne di più sul Italian Culinary Experience Program dell’International Culinary Center.

Facebook
Instagram