Dove mangiare il Made in Italy a Dubai

Città futuristica, patria del lusso estremo e crocevia del business tra Oriente e Occidente, Dubai è la patria di oltre 180 nazionalità diverse e in vista di Expo 2020 prevede una presenza di 20 milioni di turisti.

Nel cuore degli Emirati Arabi, tra tradizione e modernità, c’è un meltin’ pot di cucine e sapori: dal sushi al dim sum, dalle meze arabe allo shawarma, dallo street food ai ristoranti stellati raffinatissimi. Anche a livello gastronomico, Dubai si aggiudica senza rivali il record di città cosmopolita per eccellenza.

Qui, nonostante il mercato competitivo, l’export del made in Italy è in costante crescita: solo nel 2019 l’Italia ha esportato sul mercato degli Emirati 266 milioni di euro di prodotti agroalimentari (fonte: Italian Trade Agency, 2019) e forti sono le aspettative che queste opportunità aumentino con Expo.

Proprio a Dubai, in una delle città più futuribili e complesse del mondo, meta di businessman, ma anche di turisti in cerca di novità e divertimento, non mancano i luoghi dove assaporare e rivivere l’esperienza dell’autentica cucina italiana.

Italianità è la parola d’ordine del progetto di promozione e valorizzazione del made in Italy che I Love Italian Food ha presentato a Dubai lo scorso 20 febbraio, con il lancio di 100per100 Italian Dubai e della guida che raccoglie i nomi di quasi 50 locali che offrono il vero made in Italy.

Locali votati e selezionati da una giuria di oltre 100 italiani residenti a Dubai, che ci hanno suggerito i nomi dei luoghi dove gustare un’autentica pizza napoletana, dove  assaporare l’aroma unico dell’espresso, o dove rinfrescarsi dal caldo estremo del deserto con un vero gelato italiano.

Quattro categorie Restaurant, Pizza, Espresso, Gelato – per un viaggio sensoriale, oltre che gastronomico, in cui ritrovare, anche lontano da casa, quell’esperienza unica che contraddistingue la nostra cultura enogastronomica, tra prodotti, visioni e lifestyle.

Ma 100per100 Italian Food a Dubai è questo e molto di più. Per noi di I Love Italian Food rappresenta anche uno strumento per supportare i veri ambasciatori del cibo italiano, quelli che noi chiamiamo “i guerrieri del made in Italy”: un esercito di chef, ristoratori, pizzaioli, pasticceri e gelatieri che con passione dedicano ogni giorno il proprio lavoro alla promozione e alla difesa dell’autentica cucina italiana.

È proprio ai guerrieri del made in Italy e ai nostri partner che va il nostro ringraziamento per il supporto al progetto 100per100 Italian Dubai, e nello specifico: Redoro Frantoi Veneti, EP World, Igor, Filicori Zecchini, Authentico e Dubaitaly.

Trovate la lista completa dei locali 100per100 Italiani di Dubai in chiusura dell’articolo e al link che segue: https://www.100per100italian.it/food-guide-ita/food-guide-dubai/

800 Pizza, Akiba Dori, Al Grissino, Alici, Alta Badia, Amorino, Attibassi, Bellavista, Bianca The Beach, Bice Mare, Caffè Borbone, Caffè Illy, Carluccio’s, Casa Mia, Cioccolati Italiani, L’Antica Pizzera Da Michele Dubai, Eataly, Gelato Divino, Gia, Gianni & gelato. Golositalia, Grom, Il Borro Tuscan Bistro Dubai, Il Caffè di Roma U.A.E, Il gelato di Bruno, Bussola, Luigia, Massimo’s, Matto, Mercato DIFC, Morelli’s, Il ristorante – Niko Romito, Pasticceria Cova, Pulcinella, Roberto’s, Ronda Locatelli, Rossovivo, Scalini, Scotta Espresso Bar, Segafredo Zanetti Espresso, Sicilia, Social By Heinz Beck, The Artisan, The Espresso Lab, Torno Subito, Trattoria Toscana, Vanitas, Via Vita.