Caponata

Della caponata si sente parlare per la prima volta nel 1700 in Sicilia, e la ricetta conquista poi rapidamente tutto il Mediterraneo. Ne esistono addirittura più di 30 versioni!
Originariamente un piatto unico da accompagnare con il pane, oggi si trova nei menù dei ristoranti come antipasto o contorno.
Il nome deriva da “capone”, che in alcuni paesi identifica la Lampuga, un pesce pregiato che era spesso presente sulle ricche tavole dei nobili e veniva servito con una salsa agrodolce. Il popolo iniziò ad imitare la ricetta, ma non potendosi permettere il pesce lo sostituì con le melanzane, creando così la versione vegetariana del piatto.
Per preparare la caponata di melanzane nella versione più semplice bisogna friggere le melanzane tagliate a dadini, unirle a cipolla, olive e capperi e condire con abbondante sugo di pomodoro con aceto e zucchero.

Thanks to Scented Little Pleasures

Photo by: Un tavolo per quattro