Canederli con Spinaci

DIFFICOLTA’: 3
1 ora
INGREDIENTI PER 7 PERSONA/E

Pane raffermo grattugiato, 300 g
Speck tagliato a cubetti, 120 g
Porro tritato, 30 g
Uova, 2
Spinaci lessati tagliati al coltello, 70 g
Parmigiano Reggiano, 70 g
Latte caldo, 250/300 g
Prezzemolo tritato, 2 cucchiai
Salvia, 1-2 foglie

Condimento:
Burro
Salvia, 5-6 foglie
Parmigiano Reggiano o altro formaggio stagionato

PROCEDIMENTO

Soffriggere insieme porro, speck e una foglia di salvia per una decina di minuti.
Sbattere le uova con una frusta.
Scaldare il latte.
In un contenitore capiente versare il pane, aggiungere spinaci, Parmigiano Reggiano, prezzemolo, lo Speck saltato con il porro e le uova, tenendo per ultimo il latte che andrà versato poco per volta in modo da non rischiare che l’impasto risulti troppo morbido.
Formare delle palle della dimensione di una noce, comprimendo tra le mani il composto ottenuto.
Fare bollire acqua salata e cuocere i canederli: risulteranno cotti quando verranno a galla.
Nel frattempo sciogliere il burro con qualche foglia di salvia e fare soffriggere delicatamente per 4-5 minuti.
Raccogliere i canederli cotti dall’acqua con un colino, disporli in un piatto e versare sopra a filo il burro aromatizzato, spolverare con Parmigiano Reggiano e servire.