100per100 Italian Academy a New York

Nel quartiere più cool di New York, Soho, ha preso vita domenica 23 giugno, la tappa newyorchese della 100per100 Italian Academy, il progetto firmato I Love Italian Food che ha l’obiettivo di promuovere l’autentico cibo italiano.

Il cibo made in Italy è presente nella Grande Mela da talmente tanto tempo da diventare una vera e propria tradizione, portando con sé in quanto tale, adattamenti che hanno spesso trasformato i prodotti e le ricette originali.

Per questo l’obiettivo della100per100 Italian Academy è proprio quello di far scoprire e riscoprire tutti i segreti dei prodotti italiani autentici, raccontandoli agli chef e ai ristoratori, coloro che ogni giorno li usano e hanno l’arduo compito di farli conoscere ai newyorkesi.

Un pomeriggio dedicato alle eccellenze italiane, che ha visti uniti food e design, entrambi made in Italy, nella cornice glamour della Scavolini Soho Gallery, lo showroom newyorkese dell’azienda 100% italiana che porta alta la bandiera e lo stile italiani nel mondo.

Proprio le cucine Scavolini sono state lo scenario di cinque sei performance esclusive che hanno raccontato i prodotti italiani. Grande attenzione per il tema dell’Aceto Balsamico di Modena IGP, in collaborazione con il Consorzio di Tutela. Un prodotto simbolo della Food Valley che è stato declinato in tanti piatti e abbinamenti, mentre gli ospiti sorseggiavano un fresco Cherry soda a base di Aceto Balsamico, per combattere il caldo di giugno.

Ad aprire le danze è stata Chef Silvia Barban, executive chef de LaRina Pastificio e Vino, a Brooklyn che ha preparato il suo cavallo di battaglia: la pasta fresca fatta sul momento. È stata poi la volta de L’Arte del Gelato, realtà che preparata il gelato secondo l’autentica tradizione italiana e che ha proposto l’aceto balsamico di Modena IGP abbinato a due gusti classici: fragola e fiordilatte. Ha conquistato gli ospiti il gusto dell’originale piatto preparato dal giovane chef emergente Massimiliano Eandi, fusilli con squaquerone e aceto balsamico. Uno spazio speciale è stato dedicato anche all’esperienza unica della degustazione sensoriale per scoprire tutti i segreti dell’aceto balsamico di Modena IGP.

Le performance hanno poi spostato l’attenzione sui racconti dedicati a uno dei formaggi simbolo del nord Italia, lo stracchino, in collaborazione con il nostro partner Nonno Nanni e con lo show cooking di Chef Raffaele Solinas, executive chef del ristorante Maiella e Vice Presidente dell’Associazione Italiana Chef NY. A chiudere le danze, è stata infine Rosanna Di Michele, chef di origini abruzzesi e figlia di pizzaioli, che con il suo estro e la sua creatività ha proposto mille e uno modi per farcire le pizze 100% italiane del nostro partner Valpizza.

100per100 Italian Academy è stato un pomeriggio di successo, non solo grazie alla collaborazione delle aziende partner di I Love Italian Food – Scavolini, Consorzio dell’Aceto Balsamico di Modena IGP, Nonno Nanni, Valpizza, Sogno Toscano – ma anche grazie alla partecipazione di amici e professionisti, tra cui molti membri dell’Associazione Italiana Chef New York. Non solo il Vice Presidente Raffaele Solinas e i già citati chef, ma anche Chef e Maestri Pizzaioli come Cesare Casella, Fabrizio Facchini, Gennaro Pecchia, Odette Fada, Roberto Caporuscio e tanti altri.